Regione Toscana, variazione di bilancio: 500mila euro per scuola di Londa. Benucci (Pd): “La Regione soccorre il Comune e garantisce la messa in sicurezza della scuola”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nella seduta di ieri del Consiglio regionale è stata approvata la terza variazione del bilancio regionale dove, insieme agli stanziamenti destinati ai territori colpiti dall’alluvione del 2 novembre scorso, sono stati stanziati alcuni contributi, principalmente rivolti ai piccoli Comuni, per la realizzazione di opere strategiche; tra questi 500mila euro per la messa in sicurezza della scuola d’infanzia di Londa.

 

«La Regione Toscana con questa terza variazione di bilancio stanzia 500mila euro per gli interventi di messa in sicurezza della scuola dell’infanzia del Comune di Londa. Questo intervento,già finanziato da un contributo ministeriale, rischiava infatti di non essere realizzato per l’impossibilità del Comune di garantire la quota di cofinanziamento a proprio carico. La Regione dunque garantirà ai bambini di Londa di avere una scuola sicura.  Ringrazio il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, che ancora una volta conferma l’attenzione verso i piccoli comuni e verso le aree montane della nostra regione. La sicurezza delle scuole è sempre stata una priorità per l’amministrazione regionale che investe risorse importanti nell’edilizia scolastica e in interventi di riqualificazione in tutti i territori». È quanto dichiara Cristiano Benucci, consigliere regionale Pd in merito allo stanziamento di 500mila euro da parte della Regione per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico della scuola dell’infanzia del Comune di Londa.

Share.

Scritto da

Leave A Reply

Facebook