Linea Faentina, Coralli e Giannelli (FdI): “Indici di puntualità impietosi: una delle peggiori linee della Toscana”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Linea Faentina, basso l’indice di puntualità: lo denunciano nuovamente Caterina Coralli e Giampaolo Giannelli di Fratelli d’Italia; questo il comunicato integrale:
I numeri pubblicati da Trenitalia in merito all’indice di puntualita’ dei treni regionali per il mese di dicembre 2021 sono impietosi per la linea Faentina. L’indice di puntualità, del 96,05%, ben al di sotto quindi del fatidico 97,25% di puntualità al di sotto del quale scatta il bonus rimborso, è uno dei peggiori tra le varie tratte. Esattamente la Faentina, per il secondo mese consecutivo, si conferma tra le 3 peggiori tratte della Toscana dando diritto quindi per il secondo mese consecutivo al rimborso. Le prime indicazioni sono pessime anche per il mese di gennaio, al pari della linea Firenze Borgo San Lorenzo via Pontassieve, anche questa nel mese di dicembre ben al di sotto della soglia fatidica del 97,25%.

I passeggeri vogliono una linea funzionante, non una situazione scandalosa come quella attuale. Non interessano miseri rimborsi bensì treni funzionali ed efficienti!

Per le richieste di rimborso, ricordiamo tra l’altro a coloro che vogliono l’accredito sul conto corrente di procedere alla richiesta di rimborso entro il 31 di gennaio, mentre per gli altri valgono le consuete tempistiche e modalità.
Quando cambierà questa scandalosa situazione? Vertici e cabine di regia stanno risultando totalmente inutili. Solo una puntuale applicazione del contratto di servizio da parte della Regione Toscana nei confronti di Trenitalia può avere un risultato positivo e cambiare il corso delle cose.
Quanto dovremo aspettare affinché questo avvenga? Quando si sveglierà la Giunta regionale? I pendolari mugellani sono sempre più esasperati e stanchi di queste vessazioni.
Share.

Scritto da

Leave A Reply

Facebook