Sant’Agata, la cagnetta Spina uccisa con un colpo di fucile da caccia: la testimonianza della padrona

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Cane ucciso nei dintorni di Sant’Agata, la testimonianza della padrona Sara di Tullio a La Nazione.
Spina, cagnetta di due anni, era sparita lo scorso 21 ottobre, e nei giorni scorsi, purtroppo, è stata ritrovata uccisa: secondo il veterinario infatti, Spina è morta in seguito a un colpo di fucile da caccia.

La cagnetta è stata ritrovata dagli stessi familiari vicino casa. Sara e la sua famiglia hanno informato dell’accaduto anche i Carabinieri di Scarperia, ma hanno anche deciso di rivolgere un pubblico appello a chi potrebbe sapere qualcosa: “Da quello che per ora sappiamo – dice Sara – la ‘rosa’ dello sparo le aveva colpito petto, testa, collo e spalle. Secondo il veterinario, gli hanno sparato al muso da pochi metri di distanza”.

Share.

Scritto da

Leave A Reply

Facebook