(AUDIO) Coronavirus, il Comune di Vicchio chiude giardini e ciclabili: intervista al sindaco

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Con l’ordinanza numero 5 emessa ieri il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa ha disposto l’interdizione dell’accesso e della circolazione nei parchi pubblici del comune ad accesso libero;
la chiusura di tutte le aree comunali ad accesso regolamentato (piste ecoturistiche, parchi, giardini pubblici, aree cani, aree gioco e impianti sportivi a libera fruizione); l’interdizione dell’accesso ai cimiteri su tutto il territorio comunale ad esclusione del personale addetto ai servizi cimiteriali ed al personale delle imprese funebri incaricato al trasporto dei defunti.
L’inosservanza delle disposizioni contenute nell’ordinanza saranno punite ai sensi dell’art. 650 del Codice Penale.
Le disposizioni dell’ordinanza avranno validità almeno fino al 3 aprile 2020, salvo proroga.

Ai nostri microfoni il sindaco Filippo Carlà Campa spiega il senso del provvedimento, già preso da altri Comuni del territorio, e perché si è arrivati a questa decisione:

Share.

Scritto da

Leave A Reply

Facebook