Gandola (Centrodestra): “Un riconoscimento dalla Metrocittà a ‘Insieme per il Mugello'”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“La Città metropolitana di Firenze tributi un riconoscimento ai tanti volontari, ed alle tante associazioni che sono intervenute in occasione del terremoto in Mugello nonché agli oltre 40 cuochi, altrettanti ragazzi dell’alberghiero Chino Chini, alle oltre 30 aziende produttrici, alla condotta slow food e agli oltre 100 volontari che domenica sono intervenuti consentendo la realizzazione del pranzo di solidarietà Insieme per il Mugello che ha visto la presenza di 800 persone”. Si esprime così Paolo Gandola, consigliere metropolitano Fi-centrodestra per il cambiamento ieri presente all’iniziativa conviviale che si è tenuta presso l’autodromo di Scarperia. “È stato ancora una volta soprattutto grazie alle donne e agli uomini che hanno offerto tempo, capacità, energie e passione per aiutare e sostenere gli altri, garantendo un supporto a chi ne aveva bisogno, se siamo stati in grado di superare l’emergenza e ristabilire la serenità nella popolazione. Un impegno straordinario del quale tutta l’area metropolitana deve andare fiera e che merita di essere riconosciuto con un encomio speciale. Per questo -continua il consigliere – chiederò alla città metropolitana di tributare un attestato a tutti coloro che sono stati impegnati nel sisma e a tutti coloro che ieri hanno reso possibile lo svolgimento dell’iniziativa”.

Share.

Scritto da

Leave A Reply

Facebook