Commercio: per Barberino di Mugello, Reggello e Scarperia e San Piero nuovo rifinanziamento regionale nell’ambito dei progetti di rigenerazione urbana

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Arrivano nuove risorse regionali per lo sviluppo del territorio, in particolare per il commercio.

«Con lo scorrimento della graduatoria regionale del bando sulla valorizzazione dei luoghi del commercio, anche i comuni di Barberino di Mugello, Reggello e Scarperia e San Piero si vedono assegnate importanti risorse per la rigenerazione urbana – spiega il consigliere regionale Cristiano Benucci – Si tratta di spingere sulla riqualificazione e valorizzazione dei luoghi del commercio attraverso pratiche innovative. Sono risorse che vengono direttamente dalla Regione e che hanno come obiettivo quello di rivitalizzare e sostenere lo sviluppo dei comuni sotto i 20mila abitati. I mercati e i centri commerciali naturali rappresentano luoghi importanti della comunità, dove si incontrano le persone e dove la comunità stessa vive. È quindi giusto ed opportuno per la Regione investire risorse per migliorare spazi urbani e dotare le aree delle infrastrutture necessarie per consentire, in un contesto di grande difficoltà anche del commercio ambulante, di tutelarne la qualità. Ringrazio – conclude Benucci – il presidente Giani e l’assessore Marras per aver reperito le risorse necessarie per ampliare la platea dei progetti finanziati perché rivitalizzare i luoghi della comunità rappresenta un’esigenza primaria soprattutto per le zone montane e periferiche».

 

Per l’area fiorentina sono tre i progetti finanziati (dopo quelli già assegnati in precedenza a Borgo San Lorenzo e Marradi). Nel dettaglio: Barberino di Mugello (oltre 97mila euro) per le mura di Galliano; Reggello (oltre 192mila euro) per valorizzazione e riqualificazione dell’area Mercatale; Scarperia e San Piero (oltre 75mila euro) per valorizzazione del centro commerciale naturale.

Share.

Scritto da

Comments are closed.

Facebook