Affidato l’incarico di pediatra per il Mugello, soddisfatto il presidente della SdS

0

Concluso l’affidamento degli incarichi definitivi ai nuovi pediatri di famiglia titolari dei quattro ambiti del Mugello (Dicomano – San Godenzo -Vicchio – Londa – Borgo S. Lorenzo – Barberino di Mugello – Scarperia e S. Piero), di Figline-Incisa-Reggello, di Gambassi Terme-Montaione-Certaldo e di Fiesole-Vaglia. Lo rende noto l’Azienda Usl Toscana Centro specificando che prima dell’ingresso in servizio devono intercorrere i giorni di obbligo di preavviso, 90, nei confronti delle aziende sanitarie e ospedaliere presso le quali i pediatri stanno attualmente lavorando.
In particolare, il provvedimento dell’Azienda sanitaria Toscana Centro interviene nell’area del Mugello per la sostituzione della pediatra che operava a Vicchio e che recentemente è andata in pensione.
Esprime soddisfazione il presidente della Società della Salute Mugello, sindaco di Vicchio, Filippo Carlà Campa: “Ringrazio l’Azienda Usl Toscana Centro per l’attenzione e la celerità con cui sta provvedendo su questa esigenza e nei confronti di cittadini e famiglie – sottolinea -, sia garantendo attualmente la continuità dell’assistenza che tramite il recente atto di assegnazione per il nuovo pediatra. Come già affermato dall’Azienda sanitaria – ribadisce il presidente della SdS Mugello Carlà Campa -, in attesa che si concludano i tempi amministrativi per il suo ingresso, alle famiglie è comunque garantita la continuità dell’assistenza pediatrica al fine di minimizzare disagi”.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply