Reggello, approvato il Bilancio di Previsione 2023-2025 in Consiglio Comunale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“In un contesto socioeconomico ancora complesso abbiamo approvato un bilancio che evidenzia la solidità dei conti del nostro Ente –  afferma l’Ass.ra Priscilla Del Sala – risultato di una gestione finanziaria sana e prudenziale che consentirà di garantire servizi di qualità ai nostri cittadini e nello stesso tempo di guardare al futuro con investimenti ed opere pubbliche importanti che saranno realizzate grazie ai finanziamenti intercettati nell’ultimo anno da bandi PNRR, ministeriali e regionali”. 

Rimangono invariate le aliquote IMU e l’addizionale IRPEF, prevedendo l’adeguamento Istat solo per i servizi educativi e scolatici. Per ragioni cautelative sono state accantonate risorse per più di 2.000.000 di euro, mentre tra le spese più significative, emergono stanziamenti ingenti per le Politiche Sociali, pari a 3.800.000 €, l’Istruzione e Diritto allo Studio 4.000.000 €, lo Sviluppo Sostenibile e Tutela del Territorio e Ambiente per 4.600.000€.  “Le cifre  dimostrano quanto sia prioritaria per quest’ Amministrazione l’attenzione al Sociale, alla Scuola e allo sviluppo del nostro territorio, che si traduce in opere pubbliche ma anche nella valorizzazione del nostro patrimonio culturale, paesaggistico, turistico, produttivo e associazionistico.”
Contestualmente al bilancio, è stato approvato anche il piano triennale delle Opere pubbliche, che prevede interventi per più di 8.000.000 €.
“Sono molto soddisfatto perché questo bilancio è il risultato di un grande lavoro di squadra e per questo ringrazio la Giunta, i Consiglieri dei Gruppi di Maggioranza, i nostri uffici comunali e nello specifico il prezioso lavoro svolto dalla responsabile del Settore Finanziario” dichiara il Sindaco Giunti.
“Questo bilancio – continua il Sindaco – smentisce nei fatti e nella sostanza le strumentali insinuazioni che in questi mesi alcuni gruppi di opposizione avevano lanciato a mezzo stampa e sui social, paventando disavanzi o possibili buchi di bilancio, creando nei cittadini false preoccupazioni che, come viene dimostrato con i numeri, sono privi di fondamento. Un bilancio serio che ci permette di affrontare tutte le sfide che abbiamo di fronte e che necessitano non solo di risorse finanziarie ed economiche, ma anche e soprattutto di una macchina amministrativa efficiente e ben organizzata, in grado di esprimere professionalità e competenze necessarie”.
Share.

Scritto da

Comments are closed.

Facebook