(FOTO) Borgo San Lorenzo, soppresso il treno delle 6.48. Giannelli (FdI): “Nessuna informazione ai viaggiatori”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Sulla linea Faentina soppresso il treno delle 6.48 nella stazione di Borgo San Lorenzo. Come riporta il responsabile provinciale del dipartimento trasporti di Fratelli d’Italia Giampaolo Giannelli, l’informazione delle cancellazione del treno non è stata riportata dai display del nodo ferroviario. Giannelli precisa che tale soppressione non ha niente a che vedere con i fatti di Sieci:
Un’altra settimana di passione è iniziata per i pendolari della Faentina. Infattiil regionale 18884 delle 6.48 non solo è stato soppresso, ma, secondo quanto ci hanno detto alcuni pendolari, alla stazione di Borgo San Lorenzo, nessuna comunicazione è stata data, neppure sul display luminoso.
Di conseguenza, molti sono andati a lavorare col mezzo proprio, mentre quelli che hanno preso il regionale successivo, stipati come bestiame.
A scanso di equivoci, questa soppressione non ha niente a che vedere col tragico investimento mortale di una persona all’altezza delle Sieci, che ha creato grossi disagi alle linee via Pontassieve.
Quanto avvenuto sulla Faentina stamani è invece l’ennesimo esempio di tante chiacchiere che sono state fatte, anche negli ultimi giorni, e nessun fatto concreto.
Anzi i fatti parlano da soli. Ordinario disagio per i pendolari.

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply