Scarperia e San Piero, oggi sciopero di due ore dei lavoratori della Par.Co. Cgil: “Un lavoratore è stato licenziato ingiustamente a seguito di una visita da parte del medico aziendale”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Oggi sciopero di due ore dalle 12 alle 14 di tutti i lavoratori della Par.Co, ditta di circa 60 dipendenti che produce serbatoi e parti in plastica; presidio davanti ai cancelli dell’azienda di via della Resistenza a Scarperia e San Piero. Questo il comunicato di Filctem Cgil:

Il 24 novembre scorso è stato licenziato un lavoratore (nonché delegato sindacale Rsu) della ditta Par.Co di Scarperia e San Piero (Mugello, Fi), ditta che produce serbatoi e parti in plastica e conta circa 60 addetti.

Perché è stato licenziato il lavoratore? Dopo una visita, il medico aziendale gli aveva prescritto limitazioni (temporanee) nello svolgere la mansione (per motivi contingenti di salute), decisione contro cui si era poi espressa la commissione Usl Servizio di Prevenzione Territoriale. Alla seconda visita col medico aziendale, al lavoratore sono stati prescritti cinque minuti di riposo ogni due ore di lavoro, solo al bisogno. Da qui il licenziamento che la Filctem Cgil considera inaccettabile, quindi chiede la revoca immediata del provvedimento e la ricollocazione al lavoro del lavoratore. Secondo il sindacato, c’è una assoluta insussistenza delle motivazioni (come la prescrizione medica di un eventuale riposo) del licenziamento, se passasse questo principio allora centinaia di migliaia di lavoratori sarebbero licenziabili.

Per queste ragioni la Filctem Cgil ha indetto per domani mercoledì 30 novembre uno sciopero di due ore di tutti i lavoratori della Par.Co, dalle ore 12 alle ore 14 e dalle ore 14 alle ore 16, in base ai rispettivi turni lavorativi. Nell’occasione, è previsto un presidio davanti ai cancelli della ditta (via della Resistenza 28, Scarperia) dalle ore 12 alle ore 14.

 

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply