8° Premio letterario Vallombrosa, annunciata la terna dei finalisti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“Resto qui” di Marco Balzano, “L’ambasciatore delle foreste” di Paolo Ciampi e “L’atlante dell’insolito” di Vanessa Marenco sono i tre libri finalisti dell’ottava edizione del Premio letterario Vallombrosa (www.premiovallombrosa.org), promosso dal Rotary Club Firenze Valdisieve.

Il tema del concorso letterario, scelto come ogni anno dal Comitato del Premio, è stato: “Sostenibiltà e resilienza – verso un nuovo umanesimo ambientale”.

La terna dei candidati è stata ufficializzata oggi in Regione, alla presenza del presidente Eugenio Giani, da sempre a fianco dell’iniziativa.

I libri sono stati selezionati fra una rosa di dodici testi, proposti da librerie indipendenti fiorentine, sul tema del bosco, proposto per questa edizione del Premio. Le librerie coinvolte sono: Alfani, Alzaia, Florida, Fortuna, L’ora blu, La Gioberti, Libreria Gioberti, Libreria dei Teatro Niccolini, Menabò, On the Road, Punti Fermi, Salvemini e Todo Modo.

La premiazione avverrà sabato 18 giugno alle 16 presso l’Abbazia di Vallombrosa, dove una giuria composta da letterati e da persone della società civile conferirà un premio in denaro, che il vincitore può devolvere a una Onlus a sua scelta.

“Il Rotary – ha detto il presidente Eugenio Giani – con il premio Vallombrosa, giunto ormai alla sua ottava edizione, riesce a esprimere qualcosa che è sinergico all’obiettivo della Regione Toscana: valorizzare Vallombrosa, punto di riferimento per secoli di una montagna fiorentina che esprimeva contenuti di spiritualità e religione e contemporaneamente luogo di villeggiatura che riusciva a portare personalità da tutta Italia e dall’Europa. Lo sforzo di rigenerare e promuovere nuovamente questo luogo straordinario viene supportato dall’autorevolezza di un premio che il Rotary riesce a portare avanti con impegno, spessore e qualità da partecipanti che aumentano ogni edizione e offrono libri di cui si parla tutto l’anno”.

“Riprendiamo in pieno il nostro cammino con l’ottava edizione dopo aver superato, senza interrompersi, anche gli anni bui della pandemia – spiegano Antonio Aiello, presidente Rotary Club Firenze Valdisieve e Vincenzo Sorelli presidente della Commissione del Premio -. In tutti questi anni Il premio ha voluto essere sempre più un elemento qualificante del valore culturale nel territorio fiorentino e della Valdisieve avendo come centro emblematico Vallombrosa e la sua meravigliosa Abbazia”.

Altro elemento qualificante da sempre è il coinvolgimento degli studenti di una scuola del territorio (L’istituto comprensivo Balducci di Pontassieve) con la lettura, il commento e la predisposizione di elaborati sul tema dell’anno e sui libri finalisti. Al miglior elaborato prodotto andrà una targa ed un premio in denaro da destinare all’acquisto di libri da parte della scuola. Gli scrittori finalisti del premio Vallombrosa 2022 saranno invitati a partecipare ad un incontro con gli studenti nell’ambito del quale discutere sui temi trattati nei loro libri. L’incontro studenti autori è previsto per il prossimo 18 Giugno.

Il Premio Letterario Vallombrosa ha visto negli anni premiati insigni scrittori quali Luciana Castellina (2014), Vinicio Capossela (2016), Carmine Abate (2017) e il premio Strega Paolo Cognetti (2018), Daniele Zovi (2019) e Federico Pace (2020/21).

La giuria del Premio è composta da: Eugenio Giani, Presidente Onorario; Antonio Aiello,  Presidente Rotary Club Firenze Valdisieve; Vincenzo Sorelli, Presidente Commissione Rotary Premio Vallombrosa, Eleonora Palmisano, Presidente Rotaract Firenze Centenario; Federico Pace, scrittore, vincitore dell’ultima edizione del Premio Letterario Vallombrosa; dom Marco Mizza, Priore dell’Abbazia di Vallombrosa; Adele Dei, docente Lettere e Fliosofia Unifi; Zeffiro Ciuffoletti, Prof. Emerito di Storia; Alberto Severi, giornalista e autore teatrale; Fabrizio Ricciardelli, Direttore della Kent State University in Firenze; Giovanni Morandi, già direttore del QN e del Resto del Carlino; Antonio Lovascio, già vicedirettore de La Nazione e attuale Responsabile Ufficio Comunicazioni Sociali Arcidiocesi di Firenze.

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply