(Audio) La Rosa Dei Venti del 29 aprile 2022 – “A OGNUNO LE SUE RICORRENZE”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nel precedente numero del nostro approfondimento ci siamo occupati di due ricorrenze per il nostro Paese, una che abbiamo appena celebrato (25 Aprile) e la seconda (1 Maggio) che festeggeremo invece dopodomani.
Ma ogni Nazione ha le sue date da festeggiare, per esempio la Russia il prossimo 9 Maggio farà festa per ricordare la vittoria nei confronti della Germania e gli analisti della guerra qualche giorno dopo l’inizio del conflitto contro l’Ucraina, pensarono di individuare in questa data, (9 Maggio) un altro motivo per festeggiare.
Le cose per il momento sono andate diversamente da quello che gli “analisti” immaginavano.
Però di guerra lampo e di 9 Maggio ho l’impressione che ne abbiano parlato solo i nostri analisti.
Probabilmente noi siamo un popolo
non solo di Poeti Navigatori e Santi ma anche di Commissari Tecnici Virologi e Esperti di Guerra, per constatare poi che quello che avevamo ipotizzato era solo frutto della nostra fantasia e non frutto della logica.
Secondo voi (so che non disponete della sfera di cristallo) a che punto siamo della Guerra?
Pur comprendendo perfettamente che ognuno di noi vorrebbe la fine della Guerra in tempi brevi, perché ancora una volta abbiamo fatto prevalere lo show alla realtà?

Stefano Galli si rivolge ai nostri opinionisti: Massimo Biagioni, Giuseppe Matulli, Alessandro Scipioni, Michele Ventura, Massimo Mattei.

Riascolta le risposte

Riascolta le parole di Massimo Biagioni

Riascolta Il parere di Massimo Mattei

Riascolta il parere di Alessandro Scipioni

 Riascolta il parere di Giuseppe Matulli 

Riascolta Michele Ventura

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply