‘Insieme per Rufina’: “Mascherine prive di marchio CE distribuite dal comune alle scuole: il sindaco non ha ancora risposto alle nostre interrogazioni”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il gruppo consiliare Insieme per Rufina pone nuovamente all’attenzione il tema delle mascherine prive di marchio CE distribuite dal comune nelle scuole: “Il sindaco Maida non sta rendendo pubbliche la provenienza e il produttore delle mascherine – scrive la capogruppo di Insieme per Rufina Chiara Mazzei – I genitori che ci hanno contattato si sono detti molto perplessi per la scelta di consegnare a dei bambini dei dispositivi di sicurezza senza certificati di garanzia. In due interrogazioni abbiamo chiesto al sindaco spiegazioni riguardo a queste mascherine con scritte in ideogrammi e dunque incomprensibili: purtroppo siamo sempre stati ignorati. A questo punto – conclude Mazzei – abbiamo girato tutta la questione ai consiglieri regionali di Fratelli d’Italia, che hanno già presentato un’interrogazione a livello regionale”.

Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply