(Audio) La Rosa Dei Venti del 19 novembre 2021

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Negli anni sessanta, quando il Sindaco di Firenze era il Prof. Giorgio La Pira, la città del giglio divenne crocevia di incontri e trattative fra i grandi della Terra, sulla spinta proprio del Sindaco “santo”.
Ebbene a distanza di una sessantina di anni, la centralità del capoluogo toscano, su temi universali, viene riproposta dalla visita a Firenze di Papa Francesco programmata per domenica
27 febbraio al termine della conferenza della CEI sul tema
“Mediterraneo frontiera di Pace”.
Il Santo Padre arriverà a Firenze per concludere i lavori dell’incontro dei Vescovi e Sindaci del Mediterraneo, nella città che aveva adottato La Pira, già allora sostenitore, della necessità di “Unire le Città per Unire le Nazioni”

 

La tre giorni di lavori di Firenze riuscirà a riaffermare il Mediterraneo, come frontiera di Pace, anziché tomba comune, per tanti uomini e donne in cerca di un futuro che i loro Paesi di origine al momento gli negano?

La figura di Giorgio La Pira riuscirà a condizionare il pensiero, di quanti si daranno appuntamento per questo incontro, così come sessanta anni fa, lo stesso condizionò Kruscev e Kennedy?

Stefano Galli si rivolge ai nostri opinionisti: Massimo Biagioni, Giuseppe Matulli, Alessandro Scipioni, Michele Ventura, Massimo Mattei
Riascolta le risposte

Riascolta le parole di Massimo Biagioni

Riascolta Il parere di Massimo Mattei

Riascolta il parere di Michele Ventura
Condivi su:
Share.

Scritto da

Redazione

Leave A Reply