Strawberries

(AUDIO) Maltempo: il bilancio dopo la grandinata in Mugello. A Vaglia 8 feriti e 10 sfollati

0

Otto feriti, di cui 3 hanno fatto ricorso al pronto soccorso, 110 segnalazioni tra Comune e Vigili del Fuoco per danneggiamenti di tetti soprattutto a Bivigliano, 10 persone sfollate, circa 100 veicoli danneggiati fuori uso su tutto il territorio comunale. E’ il bilancio provvisorio, tracciato dal sindaco Leonardo Borchi, del forte maltempo che ieri pomeriggio ha colpito Vaglia, oltre che Borgo San Lorenzo ed il Mugello in modo particolare. A Bivigliano si sono registrati danni alle case, vetri rotti, alcuni tetti scoperchiati e tegole danneggiate. Chicchi di grandine come palline da ping pong e uova si sono abbattuti su decine di auto in sosta, danneggiandole.
Come riporta La Nazione quasi tutti gli sfollati sono stati ospitati dai parenti, mentre un cittadino è stato sistemato in albergo dal Comune. Danni anche alla chiesa di Bivigliano dove i vetri sono andati in frantumi. Distrutto tutto il parco macchine della locale Misericordia, dove si è salvata solo un’ambulanza.
Da oggi, lunedi 27 settembre, fino a sabato 2 ottobre dalle ore 8:00 alle 15:00, è attivo per qualunque esigenza il numero del centralino comunale 055 500241.
E’ istituito a Vaglia un servizio navetta gratuito a chiamata per coloro che non hanno più la disponibilità del proprio mezzo privato.
Il sindaco ha invitato i cittadini a “spostare le auto, anche quelle sinistrate dalla grandinata, dalle vie del centro abitato, soprattutto in via della Fittaccia, per dare la possibilità di rimuovere i detriti”.
Ai nostri microfoni il sindaco Leonardo Borchi spiega come i Vigili del fuoco saranno a disposizione dei cittadini e come sarà dato supporto a chi ha subito danni al tetto:

Nel Comune di Borgo San Lorenzo la strada tra Rabatta e Sagginale è stata chiusa ieri per alberi pericolanti e sulla carreggiata. A Vicchio chiusura della strada per la località Barbiana per un albero caduto.
Vaglia a parte, abbiamo fatto un punto sulla situazione in Mugello con il responsabile della protezione civile dell’Unione dei Comuni Girolamo Bartoloni.

A Pontassieve numerose segnalazioni di alberi e rami caduti, strade interrotte e allagamenti su tutto il territorio. “Ringrazio i volontari di protezione civile, i tecnici e gli operai del comune, la Polizia Municipale, impegnati nel ripristino delle condizioni di sicurezza”, ha scritto il sindaco Monica Marini.
A Rufina a causa delle condizioni atmosferiche avverse lo spettacolo pirotecnico previsto per la fine del Bacco Artigiano ed il concerto in programma sono stati annullati.
Problemi di viabilità segnalati successivamente al maltempo si sono verificati sulla Sp 17 (in località Leccio) e sulla Sp 56, sulla Sp 34 (Bagno a Ripoli), Sp 84 (Molin del Piano), Sp 85 (Pian di Melosa), Sp 69 (Sant’Ellero e San Clemente, Figline); Sp 102 (Bivigliano); Sp 302 (alla Colla), Sp 57 (Vaggio).

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply