Trentunenne morta a Bilancino: oggi l’incarico per l’esecuzione dell’autopsia

0

Non sarebbero stati trovati segni di violenza sul corpo della ragazza di 31 anni morta sabato scorso nelle acque del lago di Bilancino a Barberino di Mugello. Le amiche non l’avevano più vista, una volta tornate a riva dopo il bagno, e così avevano lanciato l’allarme ed erano poi partite le ricerche. Sarebbe da escludere, secondo quando si apprende, la responsabilità da parte di altre persone. Oggi la procura di Firenze conferirà oggi l’incarico per l’esecuzione dell’autopsia sul corpo della ragazza.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply