Covid a Borgo San Lorenzo: positivi in calo. Il punto su contagiati, quarantene e vaccini

0

Aggiornamento sulla situazione Covid a Borgo San Lorenzo da parte del sindaco Paolo Omoboni. I positivi sono in diminuzione: “Ad oggi abbiamo 17 nostri concittadini positivi“, dice Omoboni, mentre “le quarantene sono 27”. I positivi una settimana fa erano 25 e le persone in isolamento 26.
Poi il punto sui vaccini. I dati aggiornati al 12 settembre, parlano del “67 % dei residenti di Borgo San Lorenzo che ha fatto le due dosi (12.200) e sono state effettuate 14.516 prime dosi (l’80 % del totale della popolazione). Erano 14.383 prime dosi e 11.769 dosi richiami al 5 settembre.
Sono coperti integralmente dal vaccino l’88% della fascia 70-79 (il 97 % ha avuto almeno la prima dose), il 76% della fascia 60-69 (prima dose al 95%), l’81% della fascia 50-59 (prima dose al 89%), il 74% della fascia 40-49 (prima dose al 84%), il 71% della fascia 30-39 (prima dose al 84%), il 63% della fascia di età 18-29 anni (prima dose al 85%), il 34% della fascia 12-17 anni (raddoppiati in una settimana, prima dose al 76%)”.
“L’ultimo report aggiornato dell’Istituto Superiore di Sanità – ricorda Omoboni – è molto chiaro sull’efficacia dei vaccini: la riduzione del rischio nelle persone completamente vaccinate rispetto a quelle non vaccinate è questa: 77% per la diagnosi, 93% per l’ospedalizzazione, 96% per i ricoveri in terapia intensiva e per i decessi”.
Omoboni rilancia poi quanto scritto sui social dal governatore regionale Eugenio Giani: “Per i diffidenti parlano i dati delle terapie intensive – sottolinea il governatore – Di tutti i nuovi ingressi Covid nell’ultima settimana in Toscana, 9 su 10 non sono vaccinati”.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply