Strawberries

Nasce “Perché Londa è”: il nuovo portale per la promozione del territorio

0

Nasce un nuovo portale per la promozione del territorio londese, uno strumento fortemente voluto dall’amministrazione comunale del Comune della Valdisieve: si chiama “Perché Londa è“, un sito di ultima generazione, un aggregatore di contenuti culturali e informazioni utili per raccontare in modo semplice ed immediato tutte le anime che compongono il borgo di Londa. La storia, la cultura, l’arte, la natura, l’ambiente, le eccellenze enogastronomiche, le risorse turistiche. Un portale in rete che si lega alla comunicazione social collegata all’omonima pagina Facebook.
Nella nota di presentazione si ricordano le caratteristiche e la storia del territorio londese: “Circa 60 Kmq tra i 200 ed i 1480 metri sul livello del mare. Nel territorio della provincia fiorentina, Londa conserva il fascino di un borgo caratteristico, circondato dal tipico panorama della montagna fiorentina sulle propaggini occidentali del Monte Falterona, tra il Monte Massicaia ed il Monte Cucco. Anticamente isolato dalla confluenza dei due torrenti Rincine e Moscia, che scorrevano in un letto diverso dall’attuale, prese inizialmente il nome di Isola e, solo in un secondo tempo, di Onda, da cui deriva il nome odierno. All’entrata del paese si attraversa un ponte Ottocentesco, a due arcate, dal quale si arriva al portico di accesso al centro storico e, in particolare, a Piazza Umberto I, un anfiteatro naturale, spesso utilizzato per eventi e spettacoli. Sulla piazza si affacciano il Palazzo Comunale, altri palazzi storici e la chiesa della SS. Concezione. Questa è Londa. Questo e molto di più….”.
“Da quando si è insediata questa amministrazione – spiega il sindaco di Londa Tommaso Cuoretti – abbiamo sentito subito la necessità di dotare il Comune di strumenti di comunicazione propri, moderni e soprattutto a servizio delle tante risorse che Londa possiede. Londa è il Lago, è la natura del Parco ma è anche la pesca regina, i prodotti della filiera, l’olio e le tante tradizioni storiche e culturali che oggi stiamo cercando di far rivivere. Dopo questo periodo difficile proviamo a ripartire proprio da Londa, dalla nostra storia e dalle nostre eccellenze.”
Ed è un’ottima ripartenza il ritorno del Fusigno d’estate, festa saggia organizzata dalla Pro Loco di Londa e dal Comune che segna l’inizio degli eventi di questa estate 2021 nell’assoluto rispetto della normativa anticovid. Domenica 20 giugno sul Lago di Londa si potrà pranzare o cenare con pic nic a km 0, con degustazioni di prodotti locali, mercatino delle associazioni e tante altre iniziative.
“Vorrei ringraziare – conclude il sindaco Cuoretti – tutti coloro che insieme alla Giunta comunale hanno contribuito alla realizzazione di questo portale, i professionisti de La Scriveria e Periscopio Comunicazione, e la Pro Loco di Londa che con il Fusigno d’estate è ripartita con slancio ed entusiasmo per promuovere Londa e le sue eccellenze.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply