Strawberries

Borgo San Lorenzo: la Pro Loco presenta le iniziative del 2021, tra conferme e novità

0

In una nota la Pro Loco di Borgo San Lorenzo fa il punto sulle iniziative e gli eventi in programma per il 2021, tra conferme e novità per grandi e piccini in varie location del paese. Tanti appuntamenti nei prossimi mesi che hanno l’obiettivo di segnare una ripartenza dopo le fasi più difficili della pandemia.

Un’annata ricca di eventi che conferma la vitalità di un paese e del suo associazionismo. Appare veramente impegnativo ma nello stesso affascinante il calendario varato dalla Pro Loco di Borgo San Lorenzo per il 2021 e che potrà essere integrato da altri eventi ancora in itinere. La situazione pandemica, infatti, influirà in maniera determinante sullo svolgimento di certi eventi, ma intanto le idee sono segnate, il programma presentato all’Amministrazione Comunale e la macchina, da poco rinnovata con l’avvento del nuovo Consiglio guidato da Stefano Pelosi, riavviata. Numerosi di questi appuntamenti sono conferme di eventi già esistenti ma che trovano una loro stabilità e che andranno senz’altro crescendo. Dopo lo stop dovuto alla pandemia, che ha consentito solo eventi on line e che ha concentrato gli sforzi della Pro Loco su impegni di volontariato e di aiuto alla popolazione, tante idee hanno partorito un programma che spazia dalla cultura al folklore, dalla valorizzazione dei prodotti tipici alle tradizioni, per soddisfare giovani e persone più avanti con gli anni, turisti e famiglie.
Scorrendo il calendario mese per mese, oltre alla conferma di Dalla Soffitta alla Cantina mercato dello svuota cantine e del riuso che si svolge in Piazza Dante, che anzi raddoppierà, con la creazione de Il Sabato del Tarlo dedicato all’artigianato locale, in programma ad inizio mese, il sabato, in Piazza del Popolo, gli appuntamenti entreranno nel vivo a giugno. Tra le conferme il Concerto di San Lorenzo, in occasione del Santo Patrono e Le Vie del Gusto, storica manifestazione della Pro Loco che si punterà a rilanciare e che promuoverà prodotti locali e quelli che provengono da tutto il mondo. In tal senso doppio appuntamento, nel centro storico ed a Villa Pecori Giraldi, che vedrà l’olio come protagonista, con due iniziative come Olio in Festa e Pak Divina. E se in giugno e luglio si darà supporto a tre eventi culturali che avranno la musica come protagonisti, la prima novità sarà a cavallo tra luglio ed agosto, Sere d’Estate per far vivere e godere ai cittadini Villa Pecori Giraldi ed il suo Parco mediante momenti di intrattenimento culturale di vario tipo, come ad esempio un aperitivo con sottofondo musicale, o la presentazione di un libro, una pièce teatrale, la proiezione di un film all’aperto, una mostra fotografica, ma anche un torneo di Burraco all’interno della villa. E dopo la novità Fettunta sotto le stelle, che in attesa del Patrono consentirà una piacevole serata su un prato tra un gustoso spuntino, le osservazioni del cielo, musica e canti danteschi, un gradito ritorno, anche qui dopo lo stop legato alla pandemia, sarà La Passeggiata dei Misteri, nel centro storico, in occasione della notte di Halloween. Ma non è tutto: ad altre due iniziative ambiziose sta lavorando la Pro Loco, per cominciare, fin da adesso, il suo ruolo di promozione turistica ma anche di crescita ed aiuto ai propri concittadini. La Memoria si Racconta e Rubriche online. “La memoria si racconta” è un progetto ideato dalla Proloco di Borgo San Lorenzo in collaborazione con le RSA locali. La finalità dell’iniziativa è duplice: da una parte si promuove un’attività importante di coinvolgimento attivo degli ospiti, dall’altra è un’occasione preziosa con cui raccogliere esperienze di vita, di lavoro, filastrocche, storie, racconti, canti popolari, da fissare nella memoria e tramandare alle generazioni future.
E poi, la seconda, anche alla luce di quanto visto nel periodo di pandemia, con i giovani in particolare che hanno cercato ogni mezzo per stare insieme, anche on line, per promuovere il proprio territorio, e la propria cultura (di accoglienza, gastronomica, di convivialità) mediante delle rubriche on-line con cadenza periodica (settimanale/quindicinale). Le rubriche al momento allo studio sono: Territorio tra storia e cultura e La cucina si racconta. La prima intende portare on-line la cultura: una conoscenza, grazie al supporto di storici dell’arte, a puntate, del nostro territorio immediatamente visionabile anche all’estero proprio perché on-line, sia su Instagram, che su FB, che sul sito, ma anche mediante una ripresa video in un formato non prettamente storico e noioso, ma giovane e attraente. La seconda invece, intende proporre dei video di cucina, che possono spaziare dalla cucina Senza Glutine alla cucina Vegan, dalla cucina Etnica alla cucina Tipica Toscana e grazie alla passione per questa materia intende spronare i concittadini a mettersi in gioco con noi nel proporre anche le loro ricette con video e foto.
Un programma dunque ricchissimo e che si rivolge a tutti i gusti ed a tutte le fasce di età e che, come detto, potrebbe riservare ulteriori opportunità.
“Si può dire che si tratta di un programma impegnativo ed ambizioso, visto in particolare il periodo nel quale ci troviamo – spiega il presidente della Pro Loco, Stefano Pelosi – Ma c’è molto entusiasmo, voglia di fare e ci confortano le tante collaborazioni già allacciate con varie associazioni, e che speriamo aumentino prossimamente. Oltre al supporto ed all’incoraggiamento dell’Amministrazione Comunale che ci è molto vicina. È un programma che cerca di coinvolgere tutti dai più piccoli fino alle persone più anziane. Sperando sia un anno di ritorno alla normalità, conclude il presidente Pelosi, abbiamo tantissime idee, tra il riportare alla luce tradizioni ormai dimenticate, fino a realizzare manifestazioni nuove e sempre più stimolanti. Tutte con un chiaro obbiettivo: essere dei valori aggiunti al comune di Borgo San Lorenzo, e far divertire i suoi cittadini.”

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply