Guardia Medica: da ora si accede con apposito numero per alcuni Comuni del territorio

0

Da ieri, con l’avvio del Numero Unico per l’Emergenza 112, per alcuni territori dell’area fiorentina sud est, cambia la modalità di attivazione del Servizio di Continuità Assistenziale. A comunicarlo è stata la ASL Toscana Centro in una nota. E’ possibile infatti contattare la guardia medica digitando il numero 055 227677433.
In particolare si tratta dei seguenti Comuni: Bagno a Ripoli, Barberino val d’Elsa, Barberino-Tavarnelle, Dicomano, Figline-Incisa val d’Arno, Greve in Chianti, Impruneta, Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull’Arno, Rufina, San Casciano val di Pesa, San Godenzo.
Fino a martedì in questi Comuni si accedeva direttamente al servizio tramite 118, per il quale la centrale di Firenze-Prato operava l’attività di ricezione anche per queste tipologie di chiamate.
Restano invariate le modalità dì attivazione, già note, del servizio di continuità assistenziale per gli altri comuni della Provincia di Firenze.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply