Covid: 581 nuovi casi in Toscana. Ospedale di Borgo: 3 medici positivi

0

581 positivi al coronavirus: nuovo record ieri in Toscana, con un numero di tamponi poco superiore a quello di mercoledì. L’età media dei nuovi contagiati è di 44 anni circa. Gli attualmente positivi sono 7.906, +6,4% rispetto a mercoledì. Crescono i ricoverati negli ospedali: sono 322 (47 in più rispetto al giorno prima), di cui 46 in terapia intensiva (numero stabile rispetto a mercoledì).
Decedute due anziane a Firenze e a Pisa. Tra i nuovi contagi ci sono anche 35 ospiti della Rsa “Alba Serena” di Maggiano a Lucca (maggiori dettagli sul bollettino regionale QUI). Per quanto riguarda il nostro territorio, in Mugello nelle ultime 24 ore 17 nuovi positivi: 2 a Barberino di Mugello, 7 a Borgo San Lorenzo, 7 a Scarperia e San Piero ed uno a Vaglia. In Valdisieve 2 nuovi casi: uno a Pontassieve ed uno a Rufina. Due positivi a Reggello, 3 a Rignano sull’Arno.
Tra i positivi a Borgo San Lorenzo anche 3 medici che operano all’ospedale mugellano. A riportare la notizia è La Nazione. I 12 pazienti che avevano visitato sono stati isolati, in attesa dell’esito del tampone.
“La situazione è sotto controllo”. A scriverlo su facebook è il sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni riguardo alla positività di 3 medici che lavorano all’ospedale mugellano.
Il primo cittadino invita a non parlare di focolaio, come titolava oggi il quotidiano fiorentino, e a non generare panico.
“I medici, come tutte le persone che lavorano, possono essere positivi Covid. I 3 medici positivi non sono legati tra loro, ovvero non si sono contagiati a lavoro. I tamponi collegati sono stati fatti”, dice il sindaco .

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply