Borgo, prevenzione tumore al seno: mozione dell’opposizione per aderire a ‘Nastro Rosa’

0

Nel mese della prevenzione del tumore al seno i consiglieri di opposizione a Borgo San Lorenzo Atria, Ticci e Margheri della Lega e Cambiamo Insieme presentano una Mozione per aderire alla campagna promossa da Anci e lanciano un’iniziativa di raccolta fondi per l’acquisto di caschi refrigeranti.
“ll Nastro Rosa si srotola, anche questo ottobre, per unire le Donne nel comune intento della lotta al tumore al seno. Questo è il mese di sensibilizzazione durante il quale viene favorita la campagna denominata appunto ‘Nastro Rosa’, promossa da LILT, AIRC ed altri numerosi Enti tra cui l’ANCI – dicono i consiglieri – Il tumore al seno rappresenta la neoplasia più diffusa nel genere femminile e colpisce 1 Donna su 9 ma col progredire della ricerca e con i progressi effettuati circa il 90% delle Donne colpite riescono a superarlo.
Oltre agli aspetti relativi alla malattia in sé, si rilevano altre criticità dal punto di vista psicologico ed effetti collaterali, fra cui anche la perdita e caduta di capelli che devono essere affrontati dalle Donne colpite dal tumore al seno; tali difficoltà possono essere arginate tramite l’utilizzo di dispositivi appositi, quali il Casco Refrigerante, già ampiamente usato in diverse Breast Units.
Durante i diversi cicli di chemioterapia infatti si possono utilizzare dei supporti che aiutano a limitare gli effetti collaterali sfruttando il potere vaso-restrittivo del freddo per chiudere i bulbi capillari e impedendo alla chemio di aggredire i capelli, limitano così la caduta. Ci appelliamo infine all’unanimità in Consiglio” .

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply