Rufina, accordo tra i capigruppo in Consiglio comunale sull’esenzione Tosap

0

Sarà votata all’unanimità dal Consiglio comunale di Rufina lunedì prossimo una mozione che dà il via libera ad un’ulteriore agevolazione ai commercianti. Il sindaco aveva già recepito quanto specificato nel Decreto Rilancio, ovvero l’esenzione Tosap fino al 31 ottobre relativamente al suolo pubblico aggiuntivo necessario a esercizi di pubblico servizio. “Questo atto dovuto che sarà votato all’unanimità dal Consiglio Comunale ratificherà lo sforzo che l’amministrazione ha prodotto in questi mesi verso i commercianti e le loro imprese e che si va ad aggiungere alle agevolazioni già introdotte per la TARI”, dice il gruppo di maggioranza Democrazia & Solidarietà in una nota.

Di seguito la nota integrale di Democrazia & Solidarietà:

Il capogruppo di Democrazia & Solidarietà per Rufina Francesco Casini annuncia che è stato siglato da tutti e tre i capigruppo la mozione che verrà approvata nel prossimo consiglio comunale di Rufina che si terrà lunedì 29 giugno. Ieri in tarda serata durante la riunione dei capigruppo è stato siglato un atto che porterà, di fatto, un’ulteriore agevolazione ai commercianti nell’ambito delle iniziative per stimolare la ripresa delle attività. In base al decreto rilancio di maggio, la normativa prevedeva l’esenzione Tosap fino al 31 ottobre relativamente al suolo pubblico aggiuntivo necessario a bar e ristoranti (ed in genere esercizi di pubblico servizio di cui all’articolo 5 della legge 287 del 1991). Il Sindaco Maida aveva già recepito e messo in atto la normativa, introdotta al fine di evitare di gravare sulle imprese, tenute ad adeguarsi alle nuove regole di distanziamento sociale per la prevenzione dei contagi da Covid-19. Questo atto dovuto che uscirà votato all’unanimità dal Consiglio Comunale prossimo ratifica lo sforzo che l’amministrazione ha prodotto in questi mesi verso i commercianti e le loro imprese e che si va ad aggiungere alle agevolazioni già introdotte per la TARI.

 

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply