Pianvallico: E-Distribuzione ha concluso il potenziamento del sistema elettrico

0

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, ha concluso gli interventi di potenziamento della rete elettrica annunciati alcuni mesi durante l’incontro con l’Amministrazione Comunale di Scarperia e San Piero, le Associazioni di categoria e le aziende della zona artigianale e industriale di Pianvallico.

Per quanto riguarda le attività di manutenzione, nel 2019 l’azienda elettrica aveva già sostituito il trasformatore di una delle cabine primarie del territorio, snodo fondamentale del sistema elettrico del Mugello, ed effettuato operazioni di restyling delle cabine della zona di Pianvallico attraverso il rinnovo delle apparecchiature elettromeccaniche, nonché il rifacimento di tetti e relative impermeabilizzazioni.

Per quanto concerne gli investimenti, E-Distribuzione ha realizzato 3,2 km di nuova linea elettrica di media tensione, completamente interrata con cavo di ultima generazione, che agisce da trasversale con altre due linee esistenti, consentendo così di ottimizzare l’assetto di rete con migliore qualità del servizio in situazioni ordinarie e tempi di rialimentazioni rapidi in caso di disservizi. A questo proposito, conseguentemente a questo intervento, E-Distribuzione ha ripartito i carichi elettrici in modo diverso posizionando le forniture delle aziende dell’area industriale e artigianale su una sbarra cosiddetta specializzata, con un’alimentazione dedicata nel contesto del sistema elettrico territoriale.

Infine, l’azienda elettrica ha effettuato il rinnovo completo di ulteriori due cabine dell’area denominate “Mozzete 2” e “Direttore 1”, installando componentistica automatizzata e motorizzando così il funzionamento degli impianti che garantiranno qualità e continuità del servizio elettrico.

“Ringrazio E-Distribuzione – ha detto il sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti – perché ha fatto un lavoro importante, come aveva annunciato nell’autunno scorso, migliorando il sistema elettrico dell’area di Pianvallico e non solo. Soprattutto, le aziende della zona potranno ottimizzare i processi di produzione grazie a questi interventi innovativi che garantiranno sicurezza e qualità del servizio elettrico per il nostro territorio. Una collaborazione positiva per tutti che ci auguriamo possa proseguire perché lo sviluppo economico e sociale del Mugello non può prescindere dalle infrastrutture”.

Fonte: ufficio stampa Enel

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply