Vicchio, 83enne asintomatico ricoverato in buone condizioni. La riflessione del sindaco su Covid e Fase 2

0

“Leggo tante cose, molte con contenuti autentici, altre scritte con desolante approssimazione.
Stiamo ancora vivendo un momento difficile, per noi sindaci forse il più difficile. Da una parte il desiderio di riappropriarci della normalità, dall’altra la necessità di ponderare ogni decisione avendo la salute pubblica come riferimento. Non abbiamo ancora vinto la nostra battaglia contro il Covid-19″. A scriverlo su Facebook è il sindaco di Vicchio Filippo Carlà Campa, dando anche la notizia di un concittadino 83enne  risultato positivo asintomatico, ricoverato presso l’ospedale di Prato in buone condizioni.
“Le norme per la riapertura sono molto rigide: ad oggi non possiamo, ad esempio, permettere ai bambini di poter giocare con i giochi pubblici, non potremmo garantire la sicurezza per loro e per gli adulti che li accompagnano.
La voglia che tutto torni alla normalità é forte: molto più forte e’ il dovere e la responsabilità di preservare la salute dei nostri cittadini. Ad altri lascio i post acchiappalike”, conclude il sindaco nel post.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply