(Audio) La Rosa Dei Venti dal titolo “Il nostro dopoguerra”

0

La stragrande maggioranza degli italiani del 2020, non ha vissuto assolutamente il secondo dopoguerra, quello del periodo dal 45 in avanti.

Mi fa paura dunque, sentire insigni professori del “tutto,” ipotizzare, che il periodo che ci attenderà, una volta finita questa emergenza, sarà un NUOVO DOPOGUERRA.

Sentire usare questi paragoni, da chi come me, quel periodo non lo ha vissuto, ripeto, mi fa paura e lo trovo fuori luogo, paura che poi aumenta in ragione del fatto che gli storici ci ricordano che l’Italia, è uscita da quel periodo difficilissimo con l’UNITA’ DI TUTTO IL PAESE.

Unità che al momento, tutto lascia presagire, non esista neppure sulla carta, se è vero come è vero, che in questi mesi, maggioranza e opposizione, nonostante tutte le belle parole, si sono continuate a fronteggiare come fossero in campagna elettorale, ma il tutti contro tutti non porta che disgregazione.

La storia della “ricostruzione” ci sarà di aiuto per riprendere in mano la nostra vita?
Settantacinque anni fa, proprio perché uscivamo da una guerra, quella si, fu una guerra, concorsero a tutto anche paesi amici, in questo periodo ne avremo fatti di nuovi?

Riascolta le opinioni di: Alessandro Scipioni, Giuseppe Matulli, Paolo Bartolozzi ,Masimo Biagioni, Michele Ventura, Eugenio Giani.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply