S. Godenzo e Dicomano: Enel rinnova gli impianti della cabina San Bavello

0

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che giovedì 13 febbraio, eseguirà un intervento urgente e importante di potenziamento del sistema elettrico tra i territori comunali di Dicomano e San Godenzo, con particolare riferimento alla cabina denominata “San Bavello”.

L’impianto, che distribuisce l’energia elettrica ad attività artigianali, esercizi commerciali e abitazioni dell’area, sarà sottoposto a restyling completo attraverso la sostituzione delle apparecchiature – parte delle quali risultano danneggiate – e l’installazione di componentistica motorizzata che consentirà di completare il telecontrollo del sistema elettrico con benefici per la qualità del servizio elettrico in situazioni ordinarie e tempi di rialimentazione più brevi nell’eventualità in cui si verifichi un disservizio. Nell’occasione sarà effettuato anche il riassetto dei carichi in tutta l’area per garantire una distribuzione equilibrata dell’elettricità.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono un’interruzione temporanea del servizio che E-Distribuzione eseguirà (giovedì 13 febbraio) dalle ore 9:00 alle 15:00 (con possibile conclusione anticipata). Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze tra le località Carbonile, San Bavello, Castagneto, Gugena, Petrognano, Pruneta, Lo Specchio, Molin nuovo, Moia, Romagnano, Aiaccia, via Forlivese, via La Piazza, piazza Unità italiana, via Campagnaspicchi (pochi civici per ogni località e via indicate).

I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con il dettaglio dei numeri civici coinvolti, nella zona interessata. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, il lavoro potrebbe essere rinviato.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply