Pontassieve, intossicate da monossido di carbonio mamma e figlia di 3 anni

0

Una mamma e la figlia di 3 anni sono state trasportate in ospedale in codice rosso ieri sera attorno alle 20 per intossicazione da monossido di carbonio. Non sarebbero in pericolo di vita.
E’ successo nella loro abitazione di via Doccio a Santa Brigida, nel Comune di Pontassieve. A provocarne la fuoriuscita il malfunzionamento di una stufa. Una tragedia sfiorata, vista la pericolosità del monossido di carbonio, che è un gas inodore.
Ad intervenire sul posto, oltre ai sanitari del 118 che hanno trasportato la 30enne a Careggi e la figlia al Meyer, il personale dei vigili del fuoco di Pontassieve.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply