Pontassieve: le indicazioni del Comune sulle agevolazioni tariffarie

0

L’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) è a disposizione dei cittadini residenti nel Comune di Pontassieve per poter attivare le pratiche di richiesta di agevolazioni per le bollette luce, acqua, gas e tassa rifiuti (TARI).
Per le bollette di Luce, Acqua e Gas (qualunque sia il gestore) è possibile – se si ha un reddito ISEE inferiore a 8256 euro (per le famiglie con 4 figli a carico il limite è innalzato a euro 20.000) – richiedere agevolazioni recandosi presso l’URP con una fattura di Gas, Luce e Acqua, la dichiarazione ISEE e un documento. Queste agevolazioni possono essere richieste in qualsiasi momento dell’anno e avranno validità annuale dal giorno di presentazione della domanda. Per i rinnovi di agevolazioni è sufficiente presentare la nuova attestazione ISEE ed un documento d’identità.
Per le agevolazioni della Tari (tassa sulla nettezza), invece, hanno diritto quei nuclei familiari che possiedono un indicatore ISEE inferiore a 15.000 euro e soggetti diversamente abili ai sensi della L. 104/92 o invalidi al 100%. Per ottenere questa agevolazione – che va richiesta entro il 31 luglio – la documentazione richiesta è l’attestazione ISEE o, nel caso, il riconoscimento L.104/92 o invalidità 100%. Per ritirare la modulistica e presentare domanda è possibile rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Pontassieve
Comune di Pontassieve, Ufficio Relazioni con il Pubblico – URP via Tanzini, 30 – Pontassieve – aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, sabato 9-12 e i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15.15 alle 17.45 urp@comune.pontassieve.fi.it

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply