(AUDIO) Pontassieve: Nenci e Lobascio lasciano la Lega. Scipioni: “Voltagabbana. Fiducia a Cappelletti”

0

I consiglieri comunali della Lega a Pontassieve Loreno Nenci e Vincenzo Lobascio lasciano il partito di Salvini per confluire nei prossimi giorni nel gruppo misto. “Piena fiducia al capogruppo Cecilia Cappelletti, persona coerente e leale”, dice Alessandro Scipioni, segretario provinciale della Lega, che svela come Nenci si sia recato nei giorni scorsi al Congresso di Forza Italia a votare in qualità di consigliere di quel partito”. Secondo quanto detto da Scipioni, Nenci risulterebbe essersi iscritto ad inizio novembre a Forza Italia.
“Crediamo fermamente che la coerenza, il rispetto e la lealtà verso gli elettori e la Lega imponga di prendere le distanze da questi comportamenti – ribadisce Scipioni – e di non poter accettare la presenza di elementi incerti ed inaffidabili nel nostro gruppo consiliare”.

Ascolta l’intervista ad Alessandro Scipioni

Di seguito l’intervista a Cecilia Cappelletti

Ecco la nota integrale di Alessandro Scipioni:

“Apprendiamo con stupore dai social network la volontà di due consiglieri di lasciare improvvisamente la Lega a Pontassieve .
Così come abbiamo appreso con stupore che poco più di una settimana fa il consigliere Loreno Nenci si è recato al Congresso di Forza Italia a votare in qualità di consigliere di quel partito, suscitando anche l’indignazione del segretario di Pontassieve di tale partito, nonostante fosse un consigliere della Lega ed eletto con il gruppo della Lega. Risulterebbe essersi iscritto ad inizio novembre al partito di Forza Italia, aspettando contemporaneamente iscritto al nostro partito. Tra le altre cose, fino ad almeno oggi, resta formalmente un consigliere della Lega per quello che noi possiamo sapere ufficialmente.
Crediamo fermamente che la coerenza, il rispetto e la lealtà verso gli elettori e la Lega imponga di prendere le distanze da questi comportamenti e di non poter accettare la presenza di elementi incerti ed inaffidabili nel nostro gruppo consiliare . È opinione degli organi di vertice della Lega che il nostro primo dovere sia di continuare a mantenere gli impegni presi con gli elettori attraverso la coerenza ed il rispetto oltre che alla chiarezza.
La gente non si merita di essere presa in giro dai voltagabbana e noi con i voltagabbana non facciamo alcun accordo, né vogliamo averli nella stessa squadra .
Non ce ne facciamo niente nel nostro gruppo di gente che va a votare ai Congressi di altri partiti e si scrive ad altri partiti avendo ancora in tasca la nostra tessera e l’impegno con gli elettori che gli hanno dato fiducia per un Matteo Salvini, che dovrebbe vincolare la loro coscienza, posto ne abbiamo una”. Dichiarano congiuntamente il segretario provinciale della Lega Alessandro Scipioni ed il responsabile della Valdisieve Cecilia Cappelletti.
“Il sottoscritto in qualità di segretario provinciale non può che continuare a ribadire la piena fiducia al capogruppo Cecilia Cappelletti, persona coerente e leale.
Nella vita non si guarda alla quantità ma alla qualità delle persone, e la coerenza di Cecilia vale nei riguardi degli elettori della Lega e dei leghisti dieci volte l’incoerenza dei cambiacasacca”. Conclude il segretario provinciale Alessandro Scipioni

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply