Consiglio d’Istituto del Comprensivo di Pontassieve, l’appello per trovare genitori candidati

0

Solo 6 genitori candidati alle elezioni del 24 e 25 novembre prossimi per il rinnovo del Consiglio d’Istituto del Comprensivo di Pontassieve su almeno 4000 genitori di 2025 alunni. I rappresentanti di classe hanno lanciato un appello a tutti i babbi e mamme in vista del termine del 10 novembre per trovare almeno altri 2 candidati. Un appello che ha rilanciato anche il capogruppo del Movimento 5 Stelle Simone Gori, in veste anche di genitore: “Come potete pretendere che i vostri figli possano avere una scuola migliore se voi non fate niente e non partecipate a niente, escluso pochissimi genitori? Tutti abbiamo impegni e siamo di corsa, ma se vuoi bene ai tuoi figli devi dare per primo l’esempio. Altrimenti i soliti decideranno sempre per voi” scrive Gori su Facebook, rilanciando l’appello ai rappresentanti di classe per trovare almeno altri 2 candidati.

Questo l’appello ai rappresentanti di classe:

Cari Rappresentanti,
come avete saputo il 24 e 25 novembre p. v. si terranno le elezioni per il rinnovo del consiglio d’Istituto e ci servono un minimo di 8 genitori candidati (meglio 10).
Al momento abbiamo soltanto 6 genitori candidati e siamo alla ricerca di almeno altri 2 candidati.
La lista di candidati dovrà essere formalmente presentata entro il 10 novembre!

Ci servirebbe il vostro cortese e prezioso aiuto per:

1. Diffondere nelle vostre rispettive classi/sezioni la ricerca di candidati per la componente genitori in cdi

2. Diffondere nelle vostre rispettive classi/sezioni la ricerca di volontari (non candidati) che diano la loro disponibilità per stare ai seggi che saranno collocati alla Maltoni, de Amicis, Montebello, Sieci e Molino.

3. avere gli indirizzi email dei nuovi rappresentanti eletti questo anno nel vostro plesso.

Per ciascuno dei punti di cui sopra vi preghiamo di scriverci a questo indirizzo email genitoricdipontassieve@gmail.com.

Di seguito il post integrale di Simone Gori:

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply