Sicurezza negli ospedali, la nota di Forza Italia: “Serve il personale di vigilanza”

0

“Un quadro preoccupante. Nelle prossime settimane presenteremo vari atti a livello regionale, città metropolitana, unione comuni Mugello, comuni territorialmente interessati, affinché vengano prese le giuste contromisure. Tra queste pensiamo in primis all’utilizzo di personale di vigilanza all’ospedale di Borgo San Lorenzo, così come già presente in altri presidi, in modo da garantire al massimo la sicurezza di tutti coloro, operatori del settore, degenti, parenti in visita, che si trovino a gravitare nella struttura ospedaliera”. Questa la nota firmata da coordinatori, capigruppo e responsabili di Forza Italia provinciali e del Mugello e della Valdisieve sulle condizioni pericolose in cui lavorano medici e infermieri negli ospedali del territorio, incluso quello di Borgo San Lorenzo.
Nei giorni scorsi anche rappresentanti sindacali della Cisl avevano parlato di episodi di aggressioni ai danni di medici e infermieri nella struttura borghigiana chiedendo il ricorso al servizio di vigilanza per Psichiatria e Pronto soccorso.

In allegato la nota integrale:

Non passa giorno che le cronache raccontino di eventi più o meno gravi dove i protagonisti e vittime, purtroppo, sono coloro che devono occuparsi della salute altrui. Anche l’ospedale del Mugello purtroppo non è risultato indenne da questi episodi. Si tratta di aggressioni al personale medico ed infermieristico da parte di pazienti in pronto soccorso o nel reparto di psichiatria.
Nei giorni scorsi, anche rappresentanti sindacali FP CISL e CISL Sanità hanno denunciato questa situazione.
Un quadro a dir poco allarmante, che denota una situazione di pericolosità assolutamente non consona a quello che deve essere la tranquillità per coloro che lavorano in un ambiente così importante e delicato. Quadro preoccupante che dovrebbe stare a cuore di chiunque ha ruoli di responsabilità. Nelle prossime settimane quindi, presenteremo vari atti, a livello regionale, città metropolitana, unione comuni Mugello, comuni territorialmente interessati, affinchè vengano prese le giuste contromisure,
Tra queste, pensiamo in primis all’utilizzo di personale di vigilanza, (del quale l’ospedale Mugello è sprovvisto) così come già presente in altri presidi ospedalieri, in modo da garantire al massimo la sicurezza di tutti coloro, operatori del settore, degenti, parenti in visita, che si trovino a gravitare nella struttura ospedaliera

Paolo Giovannini Coordinatore provinciale Forza Italia
Silva Gurioli Vicecoordinatore provinciale Forza Italia con delega al Mugello
Giampaolo Giannelli responsabile Forza Italia Val di Sieve
Rodolfo Ridolfi Capogruppo Forza Italia in Unione comuni Mugello
Maria Gaetano capogruppo Forza Italia Barberino di Mugello
Leonardo Sabatini coordinatore Forza Italia Barberino di Mugello
Davide Galeotti coordinatore Forza Italia Borgo San Lorenzo
Federica Tassini responsabile Azzurro donna Borgo San Lorenzo
Raffaella Ridolfi capogruppo Forza Italia Marradi
Gianni Matteotti capogruppo Forza Italia Palazzuolo sul Senio

 

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply