Pomino, Barducci: “Niente scuolabus, bimbi sui bus del tpl. Problema corse affollate e coincidenze”

0

“Da oggi non ci sarà più lo scuolabus tra Pomino e Rufina. Lo ha deciso la Giunta comunale lo scorso 5 settembre unendo trasporto scolastico e trasporto pubblico locale“. E’ quanto dice Andrea Barducci, capogruppo di RufinaCheVerrà, dopo che venerdì scorso si è tenuto un incontro pubblico nella frazione alla presenza di sindaco e assessore, i quali hanno ribadito che queste modifiche porteranno ad un risparmio sulla tratta di Pomino di 20.000 € all’anno che saranno rinvestite sulla “scuola”.
“L’aver messo insieme trasporto pubblico locale e pendolari, comporterà il fatto che i bambini delle elementari arriveranno a scuola alle 7.40, con apertura della scuola alle 8.20 – dice Barducci – Inoltre dovranno viaggiare su una corsa molto affollata e verranno a mancare alcune importanti coincidenze fra il pullman dei pendolari e i treni. E in più nella Piazza di Pomino non c’è nemmeno una pensilina”. “La discussione passerà ora al Consiglio Comunale”, ha annunciato Barducci.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply