Ciclopista della Sieve: progetto per unire Montebonello a Pontassieve. E non solo…

0

Mentre prosegue l’iter per la progettazione e la realizzazione della “Ciclopista dell’Arno” che per Pontassieve significherà collegare il Capoluogo con la frazione di Sieci , l’amministrazione comunale di Pontassieve, insieme alle amministrazioni dei comuni della Valdisieve, è a lavoro per un nuovo e importante progetto per la realizzazione della Ciclopista della Sieve , che consentirà di collegare tutta la Valdisieve e il Mugello alla Ciclopista dell’Arno.

Nell’ottica di costruire una vera e propria rete di ciclopiste in grado di collegare tutto il territorio, l’Amministrazione Comunale di Pontassieve – con tecnici e assessore ai lavori pubblici Filippo Pratesi – ha partecipato ad un incontro presso il Comune di Dicomano finalizzato a coordinare la progettazione, insieme alle altre amministrazione coinvolte, per realizzare un tracciato che unisca il primo tratto esistente della ciclopedonale lungo la Sieve alla Ciclopista dell’Arno, in fase di realizzazione.

“L’obiettivo che ci siamo posti è rendere Pontassieve il centro di una rete sostenibile di mobilità dolce in direzione Firenze, Valdarno, Mugello e allo stesso tempo di collegare il Capoluogo con le frazioni – dichiara la Sindaca Monica Marini – Pontassieve costituisce un nodo importante di questa rete, anche per la presenza di due stazioni ferroviarie che potrebbero divenire un punto di scambio per l’intermodalità. Oltre al progetto complessivo di mobilità territoriale, per Pontassieve la realizzazione della Ciclopista della Sieve significherà collegare il centro abitato di Montebonello al Capoluogo, lungo le rive della Sieve parallelamente alla via Colognolese. Un bellissimo percorso che correrà lungo il fiume immerso nella vegetazione, offrendo la possibilità di godere di un paesaggio inedito e lasciando anche molte possibilità di sosta lungo il tragitto. Il tassello successivo per completare la nostra visione strategica sarà collegare anche la frazione di Molino del Piano a Sieci e dunque alla Ciclopista dell’Arno.”

Pontassieve prosegue quindi nella realizzazione della visione strategica che la vede al centro di una rete di mobilità sostenibile a cui affianca anche interventi dedicati alla mobilità interna di collegamento. Infatti, dopo il completamento della pista che dal centro storico attraversa l’ultimo tratto di Sieve fino al Parco Fluviale passando per viale Diaz , sono in corso i lavori per la nuova pista ciclabile che collegherà il Parco Fluviale e i giardini delle Montagnole con la piscina comunale, lo stadio le scuole di Villini e l’area industriale. A questo si aggiungono ulteriori tratti di completamento che permetteranno ai cittadini di raggiungere le future ciclopiste dell’Arno e della Sieve.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply