Festa del PD a Dicomano troppo lunga, Giannelli: “Danneggia ristoranti e bar. Manca regolamento comunale”

0

Il capogruppo del Centrodestra Dicomano Giampaolo Giannelli ha presentato un’interrogazione riguardo alla durata, dal 10 al 28 luglio, della Festa dell’Unità in corso agli impianti sportivi del paese, definita in termini di durata “eccessiva e frustrante per gli affari degli altri ristoratori e bar presenti sul territorio”.
“Il problema non è la festa del PD, ma la sua durata – si legge nella nota – Un arco temporale di quasi 3 settimane che crea problemi non indifferenti per tutte le altre attività di ristorazione e somministrazione bevande, soprattutto considerando il fatto che abbraccia 3 fine settimana” scrive Giannelli, secondo il quale Dicomano non ha un regolamento che disciplina l’arco temporale di durata di feste e sagre. “Chiediamo quindi di dotarcene, in modo che non ci siano più problematiche di questo tipo”.
Dal programma della manifestazione, va detto, si evince che il lunedì ed il martedì la Festa sarà chiusa (quindi i giorni totali sono 15, NdR).
Di seguito il testo integrale:

“L’interrogazione prende spunto dalle problematiche connesse alla durata eccessiva della festa democratica ma vuole avere una valenza di carattere generale.
La festa del PD infatti quest’anno ha una durata francamente eccessiva e frustrante per gli affari degli altri ristoratori e bar presenti sul territorio. È infatti iniziata il 10 luglio e terminerà il 28 luglio Un arco temporale di quasi 3 settimane che crea problemi non indifferenti per tutte le altre attività di ristorazione e somministrazione bevande, soprattutto considerando il fatto che abbraccia 3 fine settimana.
Il tutto in un momento certo non roseo da un punto di vista economico Sia chiaro che non siamo certo contro feste e sagre; anzi ! Ben vengano per ridare vita al nostro paese. .Ma il tutto deve accompagnarsi al rispetto verso i ristoratori fissi che sono  messi in difficoltà da durate eccessive come questa La festa azzurra ha avuto una durata di 10 giorni Lo stesso dicasi per la stessa festa democratica di Borgo San Lorenzo. Queste sono durate normali che nessuno ha mai messo in discussione. .Ma in questo caso si va oltre i casi di normale tollerabilità e infatti piu persone ci hanno esortato a sollevare il problema. Problema che nasce anche dal fatto che Dicomano non ha a differenza di Borgo San Lorenzo tanto per fare un esempio un regolamento che disciplina l’arco temporale di durata di feste sagre etc E sia chiaro il fatto che il problema non è la festa del PD ma sarebbe stato sollevato per qualsiasi manifestazione di tale tipologia e durata, avente le stesse ripercussioni.
Con questa interrogazione quindi, fatte le opportune premesse, chiediamo con quali criteri sono attualmente regolamentate feste, sagre, manifestazioni in genere e se come ci pare non vi sia un regolamento in tal senso, facciamo espressa richiesta di dotazione in modo che non ci siano più problematiche di questo tipo”.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply