Pontassieve: coltiva 350 piante di marijuana in giardino, 31enne ai domiciliari

0

Un 31enne italiano incensurato è stato arrestato, ed ora si trova ai domiciliari, dai Carabinieri di Pontassieve per coltivazione illecita di marijuana e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
I militari ieri sera gli hanno sequestrato 350 piante di marijuana, di altezza compresa tra i 10 cm ed i 120 cm, 135 grammi di infiorescenze e 635 grammi di marijuana essiccata.
Il ritrovamento è avvenuto nel corso di operazioni di polizia per la prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno individuato nel giardino posto sotto una colonica di via Aretina dei vasi contenenti piante di cannabis in infiorescenza nella fase di crescita ed altre nella fase finale di maturazione.
La marijuana essiccata è stata invece rinvenuta in casa, in numerose confezioni di vetro, in una zuppiera, in una scatola di cartone ed in vari sacchetti di plastica.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply