(AUDIO) Disagi per i lavori al ponte di Contea: interrogazione dei consiglieri Mazzei e Giannelli

0

Chiara Mazzei di Insieme per Rufina e Giampaolo Giannelli di Centrodestra Dicomano presenteranno nei rispettivi Comuni in cui sono stati eletti, un’interrogazione alle amministrazioni in cui si chiede di fare chiarezza sui disagi che i lavori al ponte sul torrente Moscia stanno arrecando alla popolazione. “L’assenza di un passaggio pedonale e la scarsa larghezza della carreggiata lasciata libera rendono quasi impossibile, specie agli anziani, l’attraversamento del ponte, anche a causa del mancato rispetto del semaforo rosso da parte della quasi totalità degli automezzi. ‘Le amministrazioni come intendono muoversi per garantire il passaggio dei pedoni in sicurezza? Ricordiamo che molti dei servizi delle due frazioni, Contea e San Detole, si trovano separate su una sponda o l’altra del torrente. Specialmente per gli anziani è difficoltoso raggiungere velocemente l’altro lato del ponte. L’alternativa che abbiamo sentito ufficiosamente proporre di prendere l’automobile è irrealizzabile, oltre che ridicola, togliendo quella poca autonomia a persone già in difficoltà. La necessaria, e comunque tardiva, messa in sicurezza del ponte non può prescindere da una corretta cantierizzazione che consideri e rispetti le esigenze di tutti i fruitori del ponte durante i mesi dei lavori. Le difficoltà sono aumentate e amplificate anche dai continui problemi che si verificano al passaggio a livello, formando code di veicoli in entrambe le direzioni. Ci chiediamo anche quale sia il piano di procedimento dei lavori, dal momento che i cittadini ci comunicano che non tutti i giorni ci sono operai al lavoro. Un cantiere come quello, che aumenta il disagio dei cittadini, dovrebbe essere attivo anche in orario serale, per garantire il più veloce termine di fine lavori”.

Di seguito le parole di Giampaolo Giannelli a Radio Sieve

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply