La denuncia di “Liberamente a Sinistra”: “Episodio intimidatorio verso una candidata”

0

La “Lista Liberamente a Sinistra” che a Scarperia e San Piero a Sieve appoggia Tatiana Bertini alla corsa a sindaco denuncia uno spiacevole episodio, definito intimidatorio, avvenuto mercoledì sera.

Questa la nota diffusa:
“Mercoledì sera, tornando a casa dopo una giornata di lavoro ed impegno politico, una nostra candidata ha trovato, davanti all’ingresso, un volantino della Lista “LiberaMente a Sinistra” con sopra un escremento in bella mostra. Come tutti potranno intuire, grande è stata la sorpresa e anche lo schifo, morale prima che materiale, alla vista di questo spettacolo indegno. E tutti potranno intuire un miasma di sottofondo, che non è quello di merda, ma un qualcosa di più subdolo e fastidioso: l’odore dell’intimidazione.
Oltre a fare sentire immediatamente alla nostra compagna tutta la vicinanza e la solidarietà che merita, riteniamo importante sollecitare un ragionamento più collettivo, perché questa non è una questione privata.
Il gesto isolato di un imbecille tenta di colpire, senza peraltro riuscirci, l’impegno ed i valori democratici che portiamo avanti, ma che riteniamo debbano essere valori condivisi da tutti quelli che mettono energia, pensiero ed impegno al servizio della collettività. Sono i valori fondamentali della Costituzione, conquistati a caro prezzo dalla lotta antifascista propria della Resistenza.
Nel momento in cui una compagna (e che sia una donna forse non è proprio secondario) viene colpita in questo modo nella propria dignità personale e politica, sono i diritti di cittadinanza e di espressione di tutti noi ad essere colpiti.
Rinnovando il nostro affetto e la nostra solidarietà alla compagna oggetto di questo spregio, ci teniamo anche a ringraziare l’infame autore di questo gesto: anche grazie al letame che ci ha lasciato, ci impegneremo a far nascere e crescere i fiori dell’impegno, della partecipazione, della tutela dei più deboli, della democrazia”.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply