Scandicci: idraulico 55enne di Vicchio muore nel suo furgone per overdose da oppiacei

0

Un 55enne idraulico di Vicchio è morto ieri pomeriggio in via Sanzio a Scandicci durante la pausa pranzo per overdose da oppiacei.
E’ stata la proprietaria dell’appartamento nel quale l’idraulico stava svolgendo i lavori ad accorgersi del fatto. La donna, preoccupata per la lunga assenza dell’uomo, ha scoperto quello che era successo una volta raggiunto il furgone.
Durante la pausa pranzo il 55enne aveva fatto uso di stupefacenti all’interno del mezzo e proprio lì è stato trovato morto.
Sul posto sono intervenuti Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Scandicci. La salma dell’idraulico è stata trasportata presso l’Istituto di Medicina Legale di Firenze.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply