Pontassieve: 1kg di cocaina e 5 pistole in casa, i Carabinieri arrestano due giovani

0

I Carabinieri di Pontassieve hanno arrestato ieri pomeriggio 2 giovani di origini albanesi di 25 e 27 anni, residenti nel centro di Pontassieve, che all’interno della loro abitazione custodivano quasi un chilogrammo di cocaina e ben 5 pistole con relative munizioni.
L’attività dei militari era scaturita dopo un inseguimento di un’auto con a bordo 2 cittadini albanesi sulla via di Rosano alla fine di dicembre 2018  Il guidatore era un pluripregiudicato ed irregolare, gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Firenze. Doveva scontare infatti una pena definitiva di 2 anni e 9 mesi per furto in abitazione, evasione e rissa.
Ieri pomeriggio i Carabinieri hanno individuato l’uomo ed hanno effettuato la perquisizione della casa. Sono stati rinvenuti un panetto del peso di poco meno di un chilogrammo di cocaina, alcuni grammi di marijuana e ben 5 pistole (3 semiautomatiche e 2 revolver, tutte, ad eccezione di una, con relativo munizionamento), oltre a numerosi telefonini e tablet di probabile provenienza illecita e materiale per il confezionamento delle dosi. Tre delle pistole sono risultate provento di altrettanti furti in abitazione, perpetrati tra dicembre 2015 e novembre 2017 in provincia di Firenze e Pisa.
Rintracciato poi anche l’affittuario, coinvolto nel giro di armi e droga, che lavorava in un supermercato del centro fiorentino. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, detenzione illegale di armi e ricettazione in concorso con il suo connazionale. Entrambi gli arrestati sono stati portati a Sollicciano, in attesa dell’udienza di convalida.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply