Rufina: deruba anziani con la tecnica dell’abbraccio, denunciata 25enne

0

Una 25enne di nazionalità rumena residente in provincia di Bologna è stata denunciata dai Carabinieri di Rufina dopo essersi resa protagonista di due furti con destrezza ai danni di altrettanti anziani rufinesi avvenuti con la tecnica dell’abbraccio.
Sfruttando la sua avvenenza in un primo caso, aveva letteralmente abbracciato un 78enne che, pur divincolandosi prontamente, non era riuscito ad evitare che gli venisse sfilata una catenina d’oro. L’uomo si era accorto della mancanza di quest’ultima solo dopo che la donna se ne era andata. Nel secondo caso invece aveva sottratto un girocollo in oro ad una 79enne, dopo averla fermata con la scusa di chiedere un’indicazione stradale e dopo averla ringraziata con un abbraccio prolungato. I militari sono arrivati ad identificare la donna grazie alle immagini di videosorveglianza di alcuni negozi che avevano ripreso la sua auto e al riconoscimento da parte delle vittime.
Non era la prima volta che la donna si rendeva protagonista di questo tipo di episodi in Toscana. Per lei è scattata così la denuncia per furto con destrezza alla Procura di Firenze, con conseguente emissione di un decreto di perquisizione da parte della Procura della Repubblica di Firenze eseguita dai Carabinieri della Stazione di Bazzano (BO): tale attività ha consentito di rinvenire nella disponibilità della donna e del suo convivente, un connazionale 31enne, numerosi monili in oro, orologi da polso e denaro contante, posti in sequestro poiché la coppia non ha saputo giustificarne il possesso. Entrambi sono stati pertanto denunciati, stavolta alla Procura della Repubblica di Bologna, per ricettazione in concorso.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply