Pontassieve: una denuncia per truffa ed una per guida sotto stupefacenti

0

Aveva accumulato oltre 5mila euro di pedaggi autostradali non pagati utilizzando un SUV con targa straniera. Un commerciante 48enne è stato denunciato dai Carabinieri di Pontassieve per truffa. Dopo averlo fermato per un controllo gli hanno sequestrato anche il veicolo, peraltro privo di revisione. Da tempo l’uomo risiedeva in Italia, ma non aveva proceduto alla reimmatricolazione. Applicando l’articolo 93 comma 1bis del recente Decreto Sicurezza, i militari gli hanno contestato verbali per oltre 1.500 euro.
E sempre a Pontassieve, i militari hanno denunciato per guida sotto l’influenza di stupefacenti un 38enne che, sorpreso in possesso di una dose di eroina, si è rifiutato di sottoporsi al test per verificarne le condizioni psico-fisiche: per lui applicati anche il ritiro della patente ed il sequestro dell’autoveicolo.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply