(AUDIO) Oggi l’incontro “La cura del ferro per Firenze e la Toscana”: intervista alla consigliera regionale Spinelli

0

“La mobilità ferroviaria è un servizio a disposizione dei cittadini che deve essere attentamente monitorato, perché chi utilizza il treno ed i mezzi pubblici non può permettersi di mettere in conto ritardi e disagi che vanno ad impattare sulla sua qualità di vita e sul suo lavoro”. A dirlo ai microfoni di Radio Sieve è Serena Spinelli, capogruppo in Consiglio regionale di Art. 1-MdP, che per oggi alle 17 in Consiglio regionale della Toscana ha promosso l’incontro dal titolo “La cura del ferro per Firenze e la Toscana“, sul tema della mobilità e dei trasporti ferroviari.
Tra i temi dell’incontro si parlerà anche del discusso sottoattraversamento tav di Firenze che, secondo Spinelli “consentirebbe la liberazione dei binari di superficie. Ciò significa metterli a disposizione del trasporto regionale e dunque dei pendolari. Si eviterebbero gli inchini dei regionali verso i treni ad alta velocità. Ne vogliamo parlare in questo incontro per comprenderne bene la necessità”.
All’evento di oggi interverrà anche l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, insieme all’ing. Angelo Pezzati, già direttore R.F.I. Comp. Firenze, l’ing. Mauro Michelacci, esperto in mobilità ferroviaria, l’ing. Giovanni Mantovani, esperto in trasporti a impianti fissi, Stefano Boni, segretario generale Fit Cisl Toscana e Andrea Gambacciani, segretario generale Filt Cgil Area Fi-Po-Pt.
Di seguito l’intervista integrale a Serena Spinelli a cura di Stefano Galli

 

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply