Ex ospedale di Luco al Maggio Musicale: il Comune di Borgo pronto a far causa alla Regione

0

Il Comune di Borgo San Lorenzo è pronto a far causa alla Regione contro la legge di bilancio, che prevede la cessione al Maggio Musicale dell’ex ospedale di Luco di Mugello.
Il sindaco Paolo Omoboni ha scritto una lettera al presidente Enrico Rossi e al presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani in cui chiede l’abrogazione dell’articolo 33 della legge.
Il sindaco sostiene che si è presentato la proposta di cessione nel momento in cui era ancora pubblicato il bando per la vendita della struttura mediante trattativa diretta e che si deprezzi sensibilmente il valore del vicino terreno. C’è poi il problema dello stato di degrado della struttura: «La manutenzione straordinaria non è rinviabile e siamo sicuri che il Maggio non abbia le risorse necessarie» ha precisato Omoboni.
“Sull ex Ospedale di Luco la posizione dell’amministrazione è molto chiara: l’abrogazione della misura approvata dal Consiglio regionale il 30 novembre, che lo ha “regalato” alla Fondazione del Maggio Fiorentino, oppure la definizione di un accordo in cui siano previste, con tempi certi, le risorse e il cronoprogramma per le opere di manutenzione straordinaria, non più rinviabili – prosegue e aggiunge Omoboni su FB – In assenza di idonei provvedimenti,visto anche il peggioramento dello stato del bene, siamo pronti a qualsiasi azione legale e amministrativa, e non solo”.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply