Rignano: famiglia di Rignano intossicata dal monossido. I 4 non sono in pericolo di vita

0

Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie non sono in pericolo di vita le quattro persone, due adulti e due bimbi di 1 e 3 anni, che sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio sprigionato dal braciere acceso del loro appartamento di Rignano sull’Arno. I Bambini sono ricoverati al Meyer, mentre i genitori a Careggi. Dovranno essere sottoposti a terapia iperbarica.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply