Sesto Fiorentino: alla Pallanuoto Mugello il Torneo dell’Immacolata

0

La prima squadra della Pallanuoto Mugello ha vinto domenica scorsa a Sesto Fiorentino il torneo dell’Immacolata.
I ragazzi mugellani hanno battuto la Sesto Sport 22 a 6 e la SIS Verona per 19 a 4.
Primo posto conquistato con facilità e ottime risposte dal lavoro che la squadra sta affrontando, in vista di un campionato in cui non può permettersi errori o disattenzioni. Unico neo per la squadra di punta della Pallanuoto Mugello, la rosa molto ristretta.

Di seguito il comunicato integrale del club:

Il primo appuntamento ufficiale della stagione 2018/19, per la prima squadra della Pallanuoto Mugello, è stato domenica a Sesto Fiorentino, il Torneo dell’Immacolata. A livello giovanile si sono affrontate squadre di ottimo livello provenienti dalla Toscana e dalla Liguria. Per la categoria assoluta la Pallanuoto Mugello, invece, ha dovuto affrontare prima la SIS Verona e poi la Sesto Sport, compagine che ritroveranno nel campionato di Promozione che inizierà a gennaio.
Nella partita contro i sestesi, i nostri ragazzi partono concentratissimi. Dimostrano di essere affiatati e a buon punto con la preparazione. Pressing alto e strettissimo e tre a zero a favore, nel giro di pochissimi minuti. Poi, inaspettato e determinante, un improvviso calo di concentrazione e gli avversari si portano immediatamente sul tre a due, sfruttando ogni errore dei mugellani.
Un time-out per raccogliere le idee, un po’ di attenzione in più e la partita prende la piega giusta. I nostri ragazzi, fanno vedere di essere una squadra di livello, segnano goal a raffica e chiudono la partita piuttosto rapidamente. I giovani sestesi, guidati dal proprio allenatore in campo e da un centroboa di esperienza, pungono sempre laddove i mugellani vengono meno alla propria efficace organizzazione difensiva, ma un Marco Cherubini in gran forma (sarà anche premiato come miglior portiere del torneo) nega quasi sempre agli avversari la gioia del goal.
Così la prima partita finisce 22 a 6 per i nostri rosso azzurri che incamerano i primi tre punti e si compiacciono dell’ottima prova del sedicenne Samuele Gallori, che ormai appartiene stabilmente alla rosa della prima squadra.
Unica nota negativa, l’infortunio ad Andrea Fabbri che rimedia una botta e cinque punti di sutura all’arcata sopraccigliare sinistra. Due settimane di stop per lui ad interrompere una preparazione seguita fino ad ora con grande serietà e impegno.
La seconda partita vede la Pallanuoto Mugello affrontare il SIS Verona. Il match appare stavolta a senso unico. I nostri ragazzi arrivano a segno con grande facilità, facendo vedere anche giocate spettacolari con Pini, Bolognesi ed il giovane Goldin. Lorenzo Brunelli riesce ad essere molto efficace e diligente nel pressing in mezzo al campo e recupera palloni su palloni. Massimo Rossi si scopre centroboa di qualità e guadagna espulsioni in serie e, anche senza essere impeccabili in fase conclusiva, i mugellani chiudono la partita con un perentorio 19 a 4.
Primo posto conquistato con facilità e ottime risposte dal lavoro che i nostri stanno affrontando, in vista di un campionato in cui non possono permettersi errori o disattenzioni. Unico neo per la squadra di punta della Pallanuoto Mugello, la rosa ristrettissima. Ci auguriamo che dall’Under 17 allenata da Gabrio Carcassi, possa provenire, nel corso della stagione, qualche altro giovane talento ad arricchire il prezioso gruppo di atleti che, partita dopo partita, difende il buon nome del Mugello sportivo.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply