Obbligo di firma a Dicomano, ma spacciava a Firenze. Arrestato 24enne

0

Uno spacciatore nigeriano di 24 anni che aveva l’obbligo di firma dai Carabinieri di Dicomano è stato arrestato ieri dalla squadra antidroga della Polizia Municipale di Firenze, dopo che aveva ceduto dell’eroina ad un 20enne nella zona di piazza Leopoldo.
La polizia ha notato i due mentre si stavano scambiando la dose. Nel momento in cui lo spacciatore è stato bloccato non aveva con sé i documenti. Gli agenti lo hanno trovato in possesso di 90 euro, frutto verosimilmente dell’attività di spaccio.
Per lui è scattato quindi l’arresto per spaccio e la violazione della legge sull’immigrazione. Stamani si è tenuto il processo per direttissima: il giudice ha convalidato l’arresto e disposto il divieto di dimora nel Comune di Firenze.
Il giovane assuntore è stato invece segnalato alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply