Borgo San Lorenzo: inaugurata la mostra “La Grande Guerra, Fede e Valore”

0

Taglio del nastro, alla presenza del Sindaco di Borgo San Lorenzo Paolo Omoboni e del Generale di Divisione Pietro Tornabene, Comandante dell’Istituto Geografico Militare di Firenze, per la mostra itinerante sulla Grande Guerra, promossa dall’Esercito Italiano, che resterà visitabile nel palazzo Comunale borghigiano fino al 28 Ottobre.

Il Generale ha salutato i ragazzi presenti, le classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado Giovanni della Casa e alcune classi quinte dell’Istituto Giotto Ulivi, la 5° I ha anche contribuito all’allestimento preparando il pannello dedicato a Guglielmo Pecori Giraldi, con un interessante intervento incentrato su una ricostruzione storica degli eventi che hanno portato allo scoppio della Prima Guerra Mondiale ed al successivo intervento dell’Italia nel conflitto bellico. L’alto ufficiale, nell’illustrare i contenuti dei pannelli della mostra, ha voluto evidenziare come l’Italia nacque allora anche attraverso il sacrificio valoroso dei soldati, tra i quali – pur provenienti dai luoghi più disparati ed ognuno con un proprio dialetto – si diffuse un senso di unitaria responsabilità che portò a salvare l’Italia da ulteriori tragedie e devastazioni.

La mattinata è stata chiusa dal coro, composto dalle classi III sezioni B, F e G della Scuola Media, diretto dalla Professoressa Marilisa Cantini che ha proposto “Monte Canino”, “La leggenda del Piave” e la versione completa dell’Inno d’Italia.

I successivi appuntamenti sono fissati per il 25 Ottobre alle 21.00 presso il Centro d’Incontro di piazza Dante con la proiezione del film “La Grande Guerra”, il 26 Ottobre ore 21.00 nella Sala del Consiglio Comunale con la conferenza del Prof. Bruno Becchi “Tra neutralismo e interventismo: l’Italia di fronte allo scoppio della I Guerra Mondiale” e il 28 Ottobre sempre in Sala Del Consiglio dove dalle 17.30 sono previsti gli incontri con lo storico Aldo Giovannini su “Pecori Giraldi e la sua ‘invitta’ I° Armata” e con il Prof. Marco Pinelli su “Straf Expedition 1916”.

A chiudere gli eventi in occasione dei 100 anni dalla fine della Grande Guerra sarà, il 3 e 4 Novembre, il ciclo di eventi “1918: Vittorio Veneto e la fine della Grande Guerra” curato dal Comitato per l’Organo Stefanini. Due giorni di spettacoli, mostre e conferenze presso la Sala degli Stemmi di Villa Pecori Giraldi.

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply