(AUDIO) Domenica a Pelago il “Nordic Walking Challenge”: 10 km con partenza e arrivo da Diacceto

0

Un importante evento che coinvolgerà atleti ed amatori da tutta Italia. Domenica 14 ottobre si svolgerà nel territorio del Comune di Pelago il Nordic Walking Challenge, raduno nazionale della Scuola Italiana di Nordic Walking (SINW) organizzato dagli istruttori di Nordic Walking Toscana. Sarà la prima volta che un evento di questo tipo arriverà nella provincia di Firenze ed avrà come cornice il territorio pelaghese, location di grande interesse culturale e naturalistico, con un passaggio nella tenuta del Castello di Nipozzano, nella pregiata zona vinicola del Chianti Rufina.
Il percorso si svilupperà per circa 10 km scendendo da Diacceto sulle colline della tenuta di Nipozzano fino a raggiungere antiche coloniche e vigneti con panorami sulla Valdisieve. Si entrerà quindi nel borgo di Nipozzano per proseguire attraversando la splendida terrazza della cantina fino ad arrivare ad un belvedere e ritornare sull’altopiano principale dove il panorama si estenderà fino al Valdarno e Firenze. Infine si farà rientro verso Diacceto. La camminata è aperta anche ai camminatori a passo libero.
La partenza e arrivo sono previste all’Arena Estiva di Diacceto – Pelago. Questo il programma dettagliato:
ore 8.30 ritrovo partecipanti ed apertura iscrizioni; ore 9.15 Saluto delle Autorità di Pelago. Presentazione Progetto Nordic Walking Park di Pelago ore 10.00 partenza camminata (a metà percorso è previsto un ristoro) ore 12.30 consegna pacchi gara pasta party ore 14.00 premiazione gruppi e saluti finali. Per ulteriori informazioni: www.nordicwalkingtoscana.it
Nell’occasione sarà presentato anche il Nordic Walking Park di Pelago, un insieme di percorsi particolarmente adatti al nordic walking tracciati dagli istruttori di Nordic Walking Toscana secondo le direttive SINW. Il nascente “parco” di Pelago condividerà con gli altri nordic walking park italiani la segnaletica opportunamente posizionata per segnalare le caratteristiche tecniche dei tracciati e la visibilità sui siti dedicati.
“Il “Park”, un progetto che abbraccia la Montagna Fiorentina da Pelago fino alla Consuma – afferma il Vicesindaco con delega allo sport Povoleri – arricchirà l’offerta turistica di tutta la Valdisieve, oltre a migliorare lo stile di vita di chi vorrà avvicinarsi a questa pratica”.

Ai microfoni di “Post-It” con Tommy Venturini è intervenuta ieri l’istruttrice Gabriella Bettello

 

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply