Castagno: il Caffè Falterona è salvo e riapre. Sabato l’inaugurazione

0

Ha rischiato di chiudere per sempre, ma per fortuna quella del Caffè Falterona di Castagno d’Andrea è una storia col lieto fine. Lo storico bar della frazione di San Godenzo infatti è salvo e continuerà la sua avventura con nuovi gestori. Lo scorso primo giugno Silvia Ringressi, la cui famiglia ne è proprietaria da più di 100 anni, lanciava un doloroso grido d’allarme da Radio Sieve sul futuro della storica attività. Francesco, che è stato dietro al bancone negli ultimi 10 anni, aveva nelle scorse settimane lasciato la mano per problemi personali e nessuno si era fatto avanti per rilevare il Caffè (LEGGI QUI). La buona notizia è arrivata un mese fa ed in circostanze quasi casuali. Luigina, mamma di Silvia, riceve una telefonata da un’amica che le confida che si sarebbe trasferita da Dicomano a Castagno d’Andrea con il figlio, la moglie ed il nipote. E’ in questa occasione che la signora viene a sapere dell’opportunità della gestione del bar e lo dice al figlio, che dopo qualche titubanza decide di intraprendere questa nuova avventura. Ebbene, sabato prossimo, 14 luglio, la nuova gestione del Caffè Falterona inaugurerà il nuovo corso riaprendo gli storici locali. Castagno non perderà così una delle sue principali ‘istituzioni’, punto di riferimento fondamentale per una comunità di residenti così piccola.
Insomma, tutto è bene quel che finisce bene. E come Radio Sieve siamo contenti di aver promosso e contribuito ad un tam tam mediatico che alla fine ha suscitato l’interesse da parte di molti, come ci ha confermato Silvia Ringressi in seguito alle tante telefonate ricevute per avere informazioni sul bar, che da sabato riaprirà i battenti. In bocca al lupo!

Condivi su:

Scritto da

Redazione

Leave A Reply